Images tagged "photoshop"

Home

Chi siamo

Filtra i lavori per
Load More Loading loading...

“Studioata lavora e ricerca nel campo dell’Architettura, degli Interni, della Comunicazione 
e del Design di Prodotto. Inoltre è attivo nell’ambito della Promozione Culturale.”

ULTIME NOTIZIE

ULTIME NOTIZIE

Studioata viene fondato nel 2000 e sin dall’inizio lo studio è attivo nel partecipare a concorsi di progettazione ottenendo premi e segnalazioni. All’attività professionale si affiancano le iniziative culturali quali allestimento di mostre, realizzazione di video e conferenze, partecipazione a concorsi e convegni.

Per Studioata lavorare è professionalità, curiosità, passione e divertimento.
Studioata è stato segnalato da diverse fonti critiche come uno degli studi più interessanti nel panorama dei professionisti italiani.
Di seguito potete sfogliare i portfolio dei diversi settori di attività dello studio.

PORTFOLIOS

TUTTI I LAVORI

Iscriviti alla nostra newsletter!

CONTATTI

facciamo qualcosa di grande insieme

Premi

PUBBLICAZIONI

2022

Cristina Palazzo, C’è una casa nel bosco in mezzo a San Salvario, La Repubblica, 11 Giugno 2022 (it) 

“Una finestra sulle Langhe”, Piéra, n.14 Maggio 2022 (it)

“Una finestra sulle Langhe”, Brick by Brick, Aprile 2022 (de)

2021

“Italian Pavilion”, 8 1/2, n.58, Settembre 2021 (it)

“La baita”, Architettura Svizzera, n.220, Gennaio 2021 (ch)

2020

“Residenza storica rivisitata”, Abitare, n.592, 5 Marzo 2020 (it)

2018

Luigi Prestinenza Puglisi, “Nuovi architetti italiani Studioata”, IoArch, n°78, novembre 2018 (it)

“Appartment Cernaia in Turin”, AIT, Marzo 2018 (de)

Villa privata, Continuità in laterizio, THE PLAN, n.104, Marzo 2018 (it)

“La casa tra gli alberi”, Yearbook, Gennaio 2018 (it)

2017

Claudia Saracco, Suite privata, Home!, 28 Novembre 2017 (it) 

Arte, design e tecnologia smart. Il bello di entrare nelle case altrui, Le Stampa, 10 Giugno 2017 (it) 

Giulia Zonca, I torinesi aprono le porte e trovano la coda sotto casa, Le Stampa, 10 Giugno 2017 (it) 

Silvia Francia, Ma quante belle casa aprono le loro porte, Torinosette – Le Stampa, 9 Giugno 2017 (it) 

M&M Arredamenti, tutta la bellezza del legno, Torino magazine, n.2, 2017 (it) 

Paola Pierotti, Le case più belle di Torino aprono al pubblico, Il Sole 24 Ore, 9 Giugno 2017 (it) 

Ilaria Dotta, Case aperte, Le Stampa, 31 Maggio 2017 (it) 

Open House, prima volta a Torino, Il Giornale dell’Architettura, 31 Maggio 2017 (it) 

Erica Di Blasi, Un weekend alla scoperta delle residenze a cinque stelle, Le Repubblica, 3 Maggio 2017 (it) 

Carlotta Rocci, Nasce in Piemonte la casa-albero sostenibile per l’Etiopia, Le Repubblica, 12 Aprile 2017 (it) 

Elena Rembado, Architetti: cosa pice gal italiani, Progetto Cucina, n.4, Aprile 2017 (it) 

2016

Massimiliano Modena, Un paesaggio che si fa architettura, la casa tra gli ulivi , “Il Progetto”, dicembre 2016 pp. 140-145 

Studioata, Città in trasformazione, Architettura a Città. Argomenti di Architettura, Di Baio editore, Milano 2016, pp. 166 -167

Studioata, Architettura sociale – Social architecture, XXVI Seminario internazionale e Premio di Architettura e Cultura urbana, Camerino 31 luglio – 4 agosto 2016, Di Baio editore, Milano 2016, pp. 46- 47

Luigi Prestinenza Puglisi, Tra gli ulivi della Liguria il rustico di design firmato Studioata, Edilizia e Territorio quotidiano del Sole 24 ore, 20 Giugno 2016

Irene Guzman, Rifugio in pietra con vista mare, Abitare, 19 Aprile 2016

Antonio Allocati, “Il bagno è ora di osare. Intervista a Gian Luca Forestiero”, AB abitare il bagno n° 4, Aprile 2016 (it)

Montalbetti Anna, “Il retail che piace agli architetti”, Progetto Cucina n° 1/2, gennaio-febbraio 2016 (it)

Peihua Yu, “Tiny House Design”, MyHome (Taiwan), febbraio 2016 (tw)

 

2015

Guadagnini Serena, “Abitare oggi, Spazi ritrovati” , Pièra n°2, 2015 (it)

Minello Beppe, “Una passerella a semicerchio per la Mirafiori del futuro”, La Stampa, 4 luglio 2015

Studioata, Città in trasformazione – Changing cities, XXV Seminario internazionale e Premio di Architettura e Cultura urbana, Camerino 29 luglio – 2 agosto 2015, Di Baio editore, Milano 2015, pp. 74-75

“Microrecupero urbano”, AR architetti Roma, n°112, maggio 2015 (it)

Brook Charlotte, “Working the Room”, Elle Decoration, marzo 2015 (uk)

Magyar Reka, Paris Emmanuelle, “Astuces en stock”, Marie Claire Maison n°475, febbraio-marzo 2015 (fr)

 

2014

Zamora Mola Francesc, 150 best mini interior ideasHarper Design 2014, NY

Studioata, La casa tra gli alberi, Celid, giugno 2014, Torino

Wlhelmer Sonja, “Steiles Design”, DC Homes n°2, inverno 2014/2015

Gutièrrez Couto Manuel, Small and Chic Interiors, Booq 2014, Barcelona (es)

 

2013

Pianzola Paola, Poletto Sara, “Ufficio in casa”, 100 idee per ristrutturare, n°17, gennaio-febbraio 2013 (it)

Rosso Alberto, Architetture industriali e nuove destinazioni, Celid, maggio 2013, Torino

“Ingresso segreto”, Casa Oggi, n°1, 2013 (it)

“Tre livelli rivolti verso il mare”, Il camino n°3 (it)

Bella fuori: nuovi centri in città, Editrice Compositori, Bologna 2013

Fiorente Sara, “Architetti in cerca di partner”, Progetto cucina, n°1-2, gennaio-febbraio 2013 (it)

Utilization. Creative Home Space Design, SendPoints, China 2013

Fossati Maddalena, “Felici come una Pasqua”, Vanity Fair n°13, 3 aprile 2013 (it)

 

2012

Small Interiors

Cortesi Marco, “Nel bagno?  Serve una rivoluzione”, AB Abitare il bagno, n°11, novembre 2012 (it)

Edilizia Piacentina

“Pequeño Espacios”, Arquitectura y Diseño, n°134, 2012 (es)

Maspoli Rossella, Saccomandi Monica, Arte, architettura, paesaggio, Alinea

Oddo Francesca, “Loft con vista mare”, Bravacasa, n°12, dicembre 2012 (it)

Pagliero Walter, “Un cubo dentro la mansarda”, Casa Green, n°155, 2012 (it)

A cura di Bucci Annabella e Marsaglia Valeria, “Progetti di giovani architetti italiani”, LineaGiArch, Utet (it)

“Sospeso, in una antica baita settecentesca”, Il camino, n°129, 2012(it)

“Vigone paese delle panchine”, La pancalera, anno VII, n°10, novembre 2012(it)

Salon Interior, n°9, 2012(it)

“Riluci”, Ortofabbrica. Guaraldi

“Sopraelevazione a Volvera, Torino”, Newsletter del faccia a vista, n°40, maggio 2012 (it)

 

2011

“Km011. Arti a Torino 1995-2011”, Giornale dell’Architettura n°92, marzo 2011 (it)

Giudice E., Rosso Alberto a cura di, “Struttura e significato”, Paradossi dell’Architettura, Celid, Torino 2011 (it)

“Asilo nido per la Regione Lazio di Roma”, Area 117, luglio-agosto 2011(it)

Banhoff Ray, “Torino riparte da qui”, RIDERS Italian magazine, 1 aprile 2011(it)

Beatrice Laura a cura di, “Km 011. Arti a Torino 1995-2011, Umberto Allemandi & C spa, Torino 2011 (it)

Capperucci Claudia, “Il bagno, anticonformista”, Ville&Casali n°1, gennaio 2011 (it)

“Level 4 Architecture”, Forma (it)

 

2010

Frontera Massimo, Peirotti Paola, Salerno Mauro, “La generazione Erasmus alla prova del mercato”, Progetti e Concorsi di Edilizia e Territorio, supplemento de “Il Sole 24 Ore”, 12-17 aprile 2010 (it)

Luigi Prestinenza Puglisi, “Sviluppo nonostante crisi e scandali”, Progetti e Concorsi di Edilizia e Territorio, supplemento de “Il Sole 24 Ore”, 12-17 aprile 2010 (it)

Tundo Antonella, “35 mq + il mare”, D la Repubblica n°696, 29 maggio 2010 (it)

LED, “Catalogo del Festival Internazionale della Luce di Milano, II Edizione, 2010 (it)

“Il gruppo Peila e Nissan presentano la Juke: la compatta per tutti”, Motori News, ottobre 2010 (it)

Luigi Prestinenza Puglisi, “Sagra di San Michele  – Sant’Ambrogio di Torino”, italiArchitetture 3, UTET, Torino 2010 (it)

Colombo Laura, “Milano si illumina di idee per la seconda edizione di LED”, Luce Organo Ufficiale Associazione Italiana AIDI n°4,  2010 (it)

Marmo Antonia, “7 parole per studioata”, Livingroome interior design magazine n°25, settembre-ottobre 2010 (it)

Tundo  Antonella, “Inondata di luce”, DentroCasa n°132, novembre 2010 (it)

 

2009

“Restauro dei Ruderi del Castello Abbaziale di Sant’Ambrogio”, TAO Qualità in Architettura, n°2, luglio 2009

Morris Rachele, “Separare senza dividere”, CasaTrend Magazine, anno 3, n°26, ottobre 2009

Ligabò Franco, “Spazio mutante”, Show Room – Speciale architetti, n°35, ottobre 2009

Prestinenza Puglisi Luigi, “Sottile accostamento a Ivrea”, italiArchitetture vol.1, Utet, Torino 2009

Irace Fulvio, “Restauro dei ruderi del Castello Abbaziale di Sant’Ambrogio”, 2009 medaglia d’oro all’architettura italiana, catalogo del Premio e della Mostra, Milano, luglio 2009

“Programma casa. 1° biennio edilizia sovvenzionata. Comune di Asti nuova edificazione area “ex dogana”, Il Piemonte trova casa, 2009

 

2008

“Diogene by studioata”, Domus n°920, dicembre 2008

CAD’08 CasaDecor Torino, Catalogo della mostra temporanea di architettura d’interni, Torino, settembre 2008

A.A.V.V., “Practical ideas for Small Spaces”, Loft pubblication, Barcellona, Spagna 2008

“Vocation Flexible”, Il Giornale dell’Architettura n°7, Umberto Allemandi&Co., Torino ottobre 2008

“Rizoma overground/underground”, Catalogo della Biennale giovani architetti italiani, Maschietto Editore, Pisa 2008

“Studioata ostello per la gioventù a Sant’Ambrogio”, d’Architettura n°37, dicembre 2008

Daniela Garbillo, “Stile montano contemporaneo”, Quicasa, anno X, n°21

Ferrando Davide Tommaso, “011+studioata”, 011+ architetture made in Torino, Electa, Milano 2008

Santos Quartino Daniela, “Cube”, 200 outstanding apartment ideas, Firefly Books, United States, 2008

 

2007

Prestinenza Puglisi Luigi, “Italy a new Architectural Landscape, The Young Generation”, Architectural Design, maggio/giugno 2007 (en)

“Tre colores”, Casas Rehabilitadas, A&D, Barcellona, 2007 (es)

Pellegrini Giulia, “WOZ 04 laboratorio sperimentale di design”, AND n°9, maggio-agosto 2007 (it)

Ligabò Franco, “Il nido sul tetto”, Show Room n°3, marzo 2007 (it)

Ligabò Franco, “C’è una porta nel pavimento”, Show Room n°2, febbraio 2007 (it)

Zamora Francesco, “Cubo”, Remodeling City Apartments, 2007 (es)

“Casa en Liguria”, Diseno Interior n° 180, luglio 2007 (es)

“Gli studi di design in Piemonte”, supplemento de Il giornale dell’architettura, 2007 (it)

Croci Valentina, “La capitale in fermento”, Ottagono n°204, ottobre 2007 (it)

 

2006

“Tre livelli, Alassio”, Atti e Rassegna Tecnica n°2, dicembre 2006

“Diogene, la luce per la nuova città”, Arredo&Città, anno 19, n°1, 2006

“Diogene”, ADI design index, 2006

Tilman Harm, “Turin na de splelen – Jonge architecten soeken nieuwe identiteit”, de Architect n°2, Olanda febbraio 2006

Tommasini Maria Cristina (a cura di), “Rassegna”, Domus n°894, luglio- agosto 2006

Progetti e Concorsi di Edilizia e Territorio

Carimati Paola, “Appartamento botola- Il bagno in scatola”, Ottagono n°189, aprile 2006

Baldini Anna, “Costruire oggi, progettare spazi da anitare armonizzando tradizione e modernità”, Ponte n° 7/8, 2006

Maffei Stefano, Parini Barbara, Arquilla Venanzio (a cura di), “Cubo”, Salotti d’Autore, Milano 2006

Prestinenza Puglisi Luigi, “Una strategia flessibile e multi-specialista”, Progetti e Concorsi di Edilizia e Territorio, supplemento de il Sole 24 ore“, n°6, 13-18 febbraio 2006

Oddo Francesca, “Ad Alassio casa-scrigno tra parco e mare”, Il Sole 24 ore, economia e territorio, 11-16 dicembre 2006

Oddo Francesca, “Piemonte, il fermento post-olimpico”, Il Sole 24 ore, economia e territorio, 13-18 novembre 2006

Santilli Giorgio, “Pluralismo e Statuto, per Ata Studio il modello formicaio”, Il Sole 24 ore, economia e territorio n°6, febbraio 2006

 

2005

Roccabruna Marika (a cura di), “Cubo”, Cucine, Milano 2005

Vitta Maurizio, “Wonderland- Cable City: una città appesa”, l’Arca n°208, novembre 2005

S.D., “Ai Magazzini del Sale di Venezia: “Wonderland”, città di architetti”, Il gazzettino di Venezia, 19 settembre 2005

Santilli Giorgio, “Architetti, la galassia degli under 40”, Il Sole 24 ore, economia e territorio, 31 gennaio – 25 febbraio 2005

Scaglione G. Pino (a cura di), “Net.it snapshop su architettura design fotografia network in Italia – studioata”, Actar, Barcellona 2005

Pellegrini Giulia, “O.CC- Riace nel vivo della città”, d’Architettura n°27, maggio-settembre 2005

Dacrema Alessandra, “Paraventi-per nascondere bene qualcosa deve essere sotto gli occhi di tutti”, D-Casa, La Repubblica n°437, febbraio 2005

“Competitions- Caselle Torinese – Nuovo Municipio”, l’Arca n°199, gennaio 2005

 

2004

Moneta Milena, “Rinasce il Palazzo Arcioni su progetto di Federico Borgone”, La Repubblica, 19 novembre 2004

“Cable City: una città appesa”, l’Arca, n°46, febbraio 2004

 

2003

“Intimacy – retroscena”, Area 71 n°71, novembre 2003

“Neri Award 2003 edition – Secondo premio, Diogene, Studioata”, Arredo e città n°1, maggio 2003

“100 progetti”, d’Architettura n°20, aprile 2003

Pavanello Roberto, “Giovani artisti torinesi alla Biennale di Atene”, La Stampa, 6 giugno 2003

“And the winner is…”, Lighting design collection n°6, luglio 2003

Blamont Veronique, Dalliere Gilles (a cura di), L’art de vivre à l’italienne”, Maison francaise n°525, 2003

Pagnoncelli Francesca, “studioata”, Parametro n°243, febbraio 2003

Biancolini Daniela (a cura di), L’occasione di una scoperta: i depositi del giardiniere, Vivere il giardino n°7, Celid Torino 2003

 

2002

Brizzi M., Giaconia P., Beyond media, Catalogo del VI Festival Internazionale di Architettura in video, Bologna 2002

Burigana Alessandra, “Eleganza naturale”, CasaMica n°9, settembre 2002

“Rassegna – La stecca”, Domus n°844, gennaio 2002

Piccardo Emanuele, “Territori e culture della metropoli contemporanea”, Gomorra n°4, novembre 2002

Lupo Maurizio, “Sos per la “sentinella” della Sacra”, La Stampa, 14 dicembre 2002

Lanzavecchia E., “Creare angoli di privacy”, Vera n°140, gennaio 2002

 

2001

Ottolenghi Marcella, “Flessioni materiche”, BOX n°24, dicembre 2001

Fabiani Cecilia (reportage di), “London: 100% design”, Design diffusion news n°92, dicembre 2001

Morozzi Cristina, Padovani Maddalena, “l’importanza di scegliere”, Interni n°514, settembre 2001

“News – La stecca”, Modo n°215, ottobre 2001

Shinichi Sato, “Design-Salone internazionale del mobile”, Seven Seas n°7, luglio 2001

 

2000

A.A.V.V., “Home design”, Catalogo di Interreg Design II, 2000

Zunino Maria Giulia, “New Opera House, Oslo”, Abitare n°400, novembre 2000

“Miscellanea – New Opera House”, Area n°53, novembre-dicembre 2000

Ottolenghi Marcella, “La casa degli anni 2000”, BOX n°10, marzo 2000

de Angelis Almerico, “Un satellite intelligente”, Modo n°204, maggio-giugno 2000


Daniele Druella, (1974) architetto, grafico e designer, studia Architettura al Politecnico di Torino e alla Bartlett School of Architecture a Londra. Dal 1997 al 2008 è editore e redattore della rivista “Label“ distribuita in tutta Europa, in Giappone e negli U.S.A.. Nel 2005 è visiting professor presso l’Università Europea P.U.S.A. di Aleppo (Siria), di cui diviene nel 2006 direttore del Dipartimento di Interior Design. Nel 2010 è docente a contratto presso il Politecnico di Torino – Facoltà di Architettura I – Disegno Grafico e Virtuale . Nel 2014 è Coordinatore del Focus Group Design e Grafica presso l’Ordine degli Architetti di Torino.

È socio fondatore di Studioata presso il quale è il responsabile del dipartimento di Grafica e Comunicazione.


 

"La comunicazione in un progetto è fondamentale: eseguiamo lavori di editoria, di branding e di web design."


Graciliano Berrocal Hernández, (1977) architetto, si è formato a Madrid, Budapest e Torino e dal 2010 è associato di studioata. Docente a contratto di Architectural Design Studio e Urban Design Studio presso l’University Studies Abroad Consortium (USAC), tutore esterno all’Alta Scuola Politecnica (ASP). Ha condotto ricerche in Italia, Spagna, e Canada (CCCA) sui temi dell’agopuntura urbana e della mutazione dello spazio pubblico. Ha curato il catalogo della mostra Madrid in progress. Developing Social Housing, organizzata in occasione del XXIII UIA World Congress.


 

"più neve togli dagli sci, meno neve avrai in macchina"
mio padre


Alessandro Cimenti, (1976) architetto, laureato alla facoltà di Architettura del Politecnico di Torino con un periodo di perfezionamento degli studi ad Oulu, FInlandia, è tra i fondatori di studioata di cui è oggi architetto associato. All’ interno dello studio si occupa prevalentemente della partecipazione a concorsi di progettazione. Dà il suo contributo attivo in ambiente universitario e culturale attraverso lezioni, conferenze e corsi e a workshop di architettura. Dal 2013 è consigliere dell’Ordine degli architetti della Provincia di Torino.


 


Andrea Coppola, (1974) studia architettura al Politecnico di Torino. Dal 1994 si occupa di illustrazione e fumetto e ricerca nel campo della computer grafica. Dal 2003 fa parte di studioata dove si occupa di grafica e design. Dal 2004 è docente a contratto presso l’Istituto Europeo di Design di Torino dove insegna grafica 3D e tecniche di rappresentazione dell’architettura.

 


 


Elena Di Palermo, (1973) architetto. Si laurea alla facoltà di Architettura del Politecnico di Torino dopo aver svolto periodi di studio all’estero e attività formative autonome, quali la partecipazione a concorsi e eventi culturali legati all’architettura. Nel 2000 fonda Studioata, al cui interno svolge da allora l’attività professionale. È docente del corso di Scienza e Tecnologia dei Materiali presso il Dipartimento di Interior Design dell’Istituto d’Arte Applicata e Design (IAAD) di Torino.

 


 


Elisa Dompè, (1974) architetto laureato alla facoltà di Architettura del Politecnico di Torino, svolge l’attività professionale all’interno di studioata, di cui è architetto associato. Nel 2006 è visiting professor presso l’Università Europea P.U.S.A. di Aleppo (Siria). All’interno dello studio si occupa prevalentemente di progettazione e gestione dei processi di realizzazione di opere pubbliche.

 


 

" il cuore oltre l'ostacolo "


Gian Luca Forestiero, (1972) architetto, laureato alla facoltà di Architettura del Politecnico di Torino, è tra i fondatori di studioata di cui è oggi architetto associato. La sua formazione accademica con indirizzo storico ha indirizzato la sua professionalità in ambito storico artistico. Affianca all’ attività professionale quella del management immobiliare.


 


Giulia Giammarco, (1974) architetto, studia alla facoltà di Architettura del Politecnico di Torino e alla ETSAM – Escuela Técnica Superior de Arquitectura di Madrid. Dal 2002 è socia di studioata, al cui interno svolge l’attività professionale. Si occupa prevalentemente dello sviluppo creativo e progettuale di lavori privati, pubblici e progetti di concorso, ottenendo, con studioata, premi, segnalazioni e pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali.


 


Romina Musso, (1975) architetto, dopo la laurea conseguita presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Torino con una tesi sul recupero delle aree industriali dismesse e un periodo di studio presso l’università ETSAV di Barcellona, frequenta il master post-universitario “Il progetto dello Spazio Pubblico” presso l’istituto Celsius di Lucca. All’interno di studioata, di cui è architetto associato, si occupa prevalentemente di progettazione e gestione dei processi di realizzazione di opere pubbliche.


 


Alberto Rosso, (1974) architetto e dottore di ricerca in Architettura e Progettazione edilizia con una tesi sul ruolo dell’ombra nella composizione architettonica, è tra i fondatori di studioata. Docente a contratto di Composizione architettonica, ha svolto ricerche presso il Politecnico di Torino sulle trasformazioni industriali di grandi aree dismesse. Continua a svolgere attività didattica come assistente in diversi corsi di Progettazione architettonica.


 

Piéra – Elevare

Piéra – Elevare

Una finestra sulle Langhe nel numero di Maggio di Piéra Il progetto di Studioata, situato a Cigliè, è stato pubblicato sul numero di Maggio di Piéra con un articolo di Paolo Panetto, dal titolo Elevare, che ne descrive le principali caratteristiche in relazione al territorio.  > Guarda il progetto > Guarda la pubblicazione 22 Giugno 2022
OPEN HOUSE TORINO 2022

OPEN HOUSE TORINO 2022

Casa Studio e la Casa tra gli alberi – Open House Torino – 11 e 12 Giugno 2022! Open House Torino è un evento pubblico totalmente gratuito pensato per permettere di visitare residenze, palazzi,luoghi abitualmente non accessibili e scoprire così la ricchezza dell’architettura e del paesaggio urbano. Per un fine settimana allʼanno darà la possibilità di visitare..
La baita – Kirsten Dirksen

La baita – Kirsten Dirksen

La baita di Studioata raccontata da Kirsten Dirksen Scopri il video che Kirsten Dirksen di faircompanies.com ha girato insieme ai progettisti e ai proprietari della baita. Buona visione! > Guarda il progetto 31 Gennaio 2022
Le serate di architettura

Le serate di architettura

  Come coniugare bonus e qualità dell’architettura Siamo orgogliosi di essere tra i partecipanti della prima serata del ciclo Serate di Architettura a cura de Il Giornale dell’Architettura. Il ciclo è composto da 10 serate nelle quali verrano presentati nuovi progetti di architettura in corso a Torino. A raccontare i progetti e i cantieri gli..
Archilovers Best Project 2021

Archilovers Best Project 2021

  Casa con soppalco tra i Best Project 2021 di Archilovers Siamo orgogliosi di essere tra i progetti selezionati per l’Archilovers Best Project 2021 con il progetto “Casa con soppalco”. > Guarda il progetto La selezione di tutti i progetti selezionati è disponibile sul sito:  > Archilovers – Best Project 2021 16 Dicembre 2021
Studioata sul catalogo Mamoli

Studioata sul catalogo Mamoli

Due progetti di Studioata nel catalogo rubinetterie di Mamoli! Siamo felici di essere presenti nel catalogo di Mamoli dedicato alla rubinetteria da bagno con i progetti Prospettive e Casa Scanagatti.  Styling, testi e foto a cura di: Elisabetta Marangoni e Sabina Maffei Plozner Scopri di più sui progetti: > Prospettive > Casa Scanagatti 15 Dicembre 2021
CASA STUDIO – OPEN HOUSE TORINO 2021

CASA STUDIO – OPEN HOUSE TORINO 2021

Casa Studio – Open House Torino – 18 e 19 Settembre 2021! Ritorna nel 2021 Open House Torino, un evento pubblico totalmente gratuito pensato per permettere di visitare residenze, palazzi,luoghi abitualmente non accessibili e scoprire così la ricchezza dell’architettura e del paesaggio urbano. Per un fine settimana allʼanno darà la possibilità di visitare edifici storici, moderni..
Prospettive su in-sta-casa

Prospettive su in-sta-casa

Prospettive su in-sta-casa. Elisabetta Marangoni ha dedicato un bellissimo articolo sul sito in-sta-casa al nostro progetto “Prospettive” che ha visto la ristrutturazione di un appartamento signorile a Torino.  > Leggi l’articolo > Scopri il progetto

Il sito utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l’esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull’uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da Studioata e su come gestirli.
 
Definizioni
I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (il browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell’utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).
 
Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell’utente e sull’utilizzo dei servizi.
 
Nel seguito di questo documento faremo riferimento ai cookie e a tutte le tecnologie similari utilizzando semplicemente il termine “cookie”.
 
Tipologie di cookie
In base alle caratteristiche e all’utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:
 
Cookie strettamente necessari: Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento dei siti WordPress e sono utilizzati per gestire il login e l’accesso alle funzioni riservate del sito. La durata dei cookie è di 30 giorni volti a riconoscere, per tale limitato periodo, il computer del visitatore – attraverso un codice alfa-numerico generato alla prima sessione di accesso – in modo da riproporgli il risultato del test effettuato dall’utente. La loro disattivazione compromette l’utilizzo dei servizi accessibili da login. La parte pubblica del sito resta normalmente utilizzabile.
Cookie di analisi e prestazioni: Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l’utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l’utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l’usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.
Cookie di profilazione: Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell’utente e migliorare la sua esperienza di navigazione. Il sito Studioata non utilizza cookie di questo tipo.
 
Cookie di terze parti
Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L’utilizzo più comune dei social plugin è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network.
 
La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da “terze parti” è  disciplinata dalle relative informative cui si prega di fare riferimento. Per garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano qui di seguito  gli indirizzi web delle diverse informative e delle modalità per la gestione dei cookie.
 
Facebook informativa: https://www.facebook.com/help/cookies/
 
Facebook (configurazione): accedere al proprio account. Sezione privacy.
 
Twitter informative: https://support.twitter.com/articles/20170514
 
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security
 
Linkedin informativa: https://www.linkedin.com/legal/cookie-policy
 
Linkedin (configurazione): https://www.linkedin.com/settings/
 
Google+ informativa: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/
 
Google+ (configurazione): http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/
 
Google Analytics
I siti WordPress includono anche talune componenti trasmesse da Google Analytics, un servizio di analisi del traffico web fornito da Google, Inc. (“Google”). Anche in questo caso si tratta di cookie di terze parti raccolti e gestiti in modo anonimo per monitorare e migliorare le prestazioni del sito ospite (performance cookie).
 
Google Analytics utilizza i “cookie”  per raccogliere e analizzare in forma anonima le informazioni sui comportamenti di utilizzo dei siti web WordPress (compreso l’indirizzo IP dell’utente). Questo sito non utilizza (e non consente a terzi di utilizzare) lo strumento di analisi di Google per monitorare o per raccogliere informazioni personali di identificazione. Google non associa l’indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google né cerca di collegare un indirizzo IP con l’identità di un utente. Google può anche comunicare queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google.
 
Per ulteriori informazioni, si rinvia al link di seguito indicato:
 
https://www.google.it/policies/privacy/partners/
 
L’utente può disabilitare in modo selettivo l’azione di Google Analytics installando sul proprio browser la componente di opt-out fornito da Google. Per disabilitare l’azione di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato:
 
https://tools.google.com/dlpage/gaoptout
 
Durata dei cookie
Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all’esecuzione del comando di logout. Altri cookie “sopravvivono” alla chiusura del browser e sono disponibili anche in successive visite dell’utente.
 
Questi cookie sono detti persistenti e la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi è fissata una scadenza, in altri casi la durata è illimitata.
 
Gestione dei cookie
L’utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser.
 
Attenzione: la disabilitazione totale o parziale dei cookie tecnici può compromettere l’utilizzo delle funzionalità del sito riservate agli utenti registrati. Al contrario, la fruibilità dei contenuti pubblici è possibile anche disabilitando completamente i cookie.
 
La disabilitazione dei cookie “terze parti” non pregiudica in alcun modo la navigabilità.
 
L’impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.
 
A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.
 
Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it
 
Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie
 
Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookies-in-internet-explorer-9
 
Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html
 
Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT
 
 
Cookies presenti ne studioata.com
 
 
_atssc / _atuvc / _atuvs
 
I sopra elencati sono utilizzati dal plugin Add To Any, per il corretto funzionamento della condivisione di qualsiasi elemento del sito web.
 
 
_wpss_h_ / _wpss_p_ / ckon1805 / JCS_INENREF / JCS_INENTIM / SJECT1805
 
I sopra elencati sono utilizzati dal sistema WordPress,per la funzione di anti-spam sul sito web. Scadono nel momento in cui l’utente termina la sessione.
 
 
cookie_notice_accepted
 
I sopra elencati sono utilizzati dal sistema WordPress, per tenere conto dell’accettazione dell’informativa cookies.
 
 
PHPSESSID
 
I sopra elencati sono utilizzati dal sistema WordPress, per tenere conto della sessione dell’utente fino al termine della suddetta sessione, vengono quindi cancellati una volta che l’utente termina la sua visita.
 
 
qtrans_front_language
 
I sopra elencati sono utilizzati dal sistema WordPress, per il corretto funzionamento del plugin di lingua installato sul sito web.
 
 
543891bcfb3d64517fde0725e90fcaa4
 
I sopra elencati sono utilizzati dal sistema WordPress, per il corretto funzionamento del sito web.

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter!




 

 


(a breve ti arriverà una mail di conferma per l’avvenuta iscrizione)

 

Design di prodotto


Il design è così semplice. Ecco perché è così complicato.

PAUL RAND

PRIVACY

TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI

TUTELA DELLA PRIVACY
Studioata, in linea con il D.lgs. 196/2003 come novellato dal D.lgs. 101/2018 (di seguito “Codice Privacy“) e il Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “GDPR“), intende garantire la privacy e la sicurezza dei dati personali di ciascun visitatore coerentemente con quanto prescritto nella presente Informativa.

La registrazione nel sito www.studioata.com con i dati che ci ha fornito potranno essere trattati da Studioata per informarLa in relazione a future iniziative promozionali, comunicati stampa, offerte commerciali, utilizzando l’invio di comunicazioni elettroniche e/o cartacee nonché per lo svolgimento di indagini e ricerche di mercato. Tutti i dati contrassegnati con l’asterisco sono necessari per evadere le sue richieste d’informazioni.

Il trattamento dei suoi dati avverrà esclusivamente a mezzo calcolatori elettronici e/o a mezzo di archivi cartacei da incaricati preposti alle operazioni di trattamento finalizzate alla elaborazione e gestione dei dati.

Titolare del trattamento per le suddette finalità è Elisa Dompé.
Ai sensi dell’art. 7, D.lgs. 196/2003 come novellato dal D.lgs. 101/2018 (di seguito “Codice Privacy“) e il Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “GDPR“), potrà esercitare i relativi diritti, fra cui consultare, modificare e cancellare i Suoi dati o opporsi al loro trattamento scrivendo in formato elettronico a torino@studioata.com, oppure in formato cartaceo a Studioata – Via Belfiore 36, 10125 Torino.
Art. 7 D.lgs. 196/2003 come novellato dal D.lgs. 101/2018 (di seguito “Codice Privacy“) e il Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “GDPR“) – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti
1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

“Studioata lavora e ricerca nel campo dell’Architettura, degli Interni, della Comunicazione 
e del Design di Prodotto. Inoltre è attivo nell’ambito della Promozione Culturale.”

ULTIME NOTIZIE

ULTIME NOTIZIE

Studioata viene fondato nel 2000 e sin dall’inizio lo studio è attivo nel partecipare a concorsi di progettazione ottenendo premi e segnalazioni. All’attività professionale si affiancano le iniziative culturali quali allestimento di mostre, realizzazione di video e conferenze, partecipazione a concorsi e convegni.

Per Studioata lavorare è professionalità, curiosità, passione e divertimento.
Studioata è stato segnalato da diverse fonti critiche come uno degli studi più interessanti nel panorama dei professionisti italiani.
Di seguito potete sfogliare i portfolio dei diversi settori di attività dello studio.

PORTFOLIOS

TUTTI I LAVORI

Iscriviti alla nostra newsletter!

STUDIO

soci & collaboratori

Studioata dedica molte energie agli aspetti organizzativi dell’attività professionale per poter offrire un prodotto di alta qualità.

SOCI

 

graci22
GRACILIANO BERROCAL H.

Architetto – CV
E-Mail

cimenti2
ALESSANDRO CIMENTI

Architetto – CV
E-Mail

coppola foto
ANDREA COPPOLA

Architetto – CV
E-Mail

elisa2
ELISA DOMPÉ

Architetto – CV
E-Mail

daniele300
DANIELE DRUELLA

Architetto – CV
E-Mail

gian  luca foto
GIAN LUCA FORESTIERO

Architetto – CV
E-Mail

giulia22
GIULIA GIAMMARCO

Architetto – CV
E-Mail

romina3-200x200
ROMINA MUSSO

Architetto – CV
E-Mail

albi22
ALBERTO ROSSO

Architetto – CV
E-Mail

COLLABORATORI E CONSULENTI

Luca Campanaro –   E-Mail
Andrea Tucci   –   E-Mail
Luisa Franco   –   E-Mail

Caterina Di Bernardo   –   E-mail
Ing. Michele De Rossi   –   E-Mail
Ing. Cristina Molineris   –   E-mail

 

Studioata dedica molte energie agli aspetti organizzativi dell’attività professionale per poter offrire un prodotto di alta qualità.

SOCI

 

graci22
GRACILIANO BERROCAL H.

Architetto – CV
E-Mail

cimenti2
ALESSANDRO CIMENTI

Architetto – CV
E-Mail

coppola foto
ANDREA COPPOLA

Architetto – CV
E-Mail

elisa2
ELISA DOMPÉ

Architetto – CV
E-Mail

daniele300
DANIELE DRUELLA

Architetto – CV
E-Mail

gian  luca foto
GIAN LUCA FORESTIERO

Architetto – CV
E-Mail

giulia22
GIULIA GIAMMARCO

Architetto – CV
E-Mail

romina2
ROMINA MUSSO

Architetto – CV
E-Mail

albi22
ALBERTO ROSSO

Architetto – CV
E-Mail

COLLABORATORI E CONSULENTI

 

Luca Campanaro –   E-Mail
Andrea Tucci   –   E-Mail
Luisa Franco   –   E-Mail

Caterina Di Bernardo   –   E-mail
Ing. Michele De Rossi   –   E-Mail
Ing. Cristina Molineris   –   E-mail

HANNO LAVORATO CON NOI

 

Giorgia Amodeo
Silvia Chierotti
Elena Di Palermo 
Camille Le Donne
Michele Librandi
Rossana Iantorno
Arnaud Lignan
Claudia Di Pietro
Giorgia Fini
Giuseppe Greco
Gintare Sveryte
Aldo De Carlo
Bruno Maiolo
Paola Ricca
Mattia Ugrotto
Simona Valenti

Sara Baashin
Gaia Colantonio
Juliana de la Macarena
Alessandra Elia
Giulia Carlone
Silvia Nardi
Elisa Rivella
Edoardo Karim
Elena Macho Garcia
Matteo Mandrille
Shin Sanggyu
Noemi Giovannetti
Paula Teruel
Ana Terra Texeira Martins
Vittoria Catalfamo
Waleska Camejo

Benoit Nihoul
Cinzia Ronco
Giorgia Gerino
Ilaria Rombolà
Gioele Sabato
Michele Santarelli
Paolo Boghino
Valeria Bruni
Caterina Pagliara
Angela Squarcia
Maria Valentina Di Nicoli
Eva Vittori
Amir Faridkhou
Giada Straci
Alice Reina
Arianna Garelli

Tuana Bukem Yildiz
Giovanna Palmieri
Valerio Fogliati
Serena Cioffi
Serena Gramaglia
Sara Gambino
Gaetano Di Fede
Simona De Fazio
Enrico Melato
Chiara Vinci
Francesca Turi
Bruna Angelico
Samuele Folli


Credimi, quella era un’età felice, prima dei giorni degli architetti, prima dei giorni dei costruttori.

LUCIO ANNEO SENECA

CLIENTI ARCHITETTURA

 

Abu Dhabi Future Energy Company
ASL 5 Collegno
ATC – Provincia di Asti
Ayuntamiento de Trujillo
Biblioteca del Cenide
Coimpredil S.p.a.
Comune di Bresso
Comune di Camerino Casasco
Comune di Castelnuovo Don Bosco
Comune di Cercenasco
Comune di Cesara
Comune di Chiusa San Michele

Comune di Cinaglio
Comune di Concorezzo
Comune di Cossombrato
Comune di Isola d’Asti
Comune di Ivrea
Comune di Montechiaro d’Asti
Comune di Pinerolo
Comune di Riccione
Comune di Sant’Ambrogio
Comune di Settime
Comune di Torino
Comune di Trofarello

FAO – WFC2015 – DBR
Fondazione Adriano Olivetti
Gruppo Bodino
Nussli Italia S.r.l.
Pelinvest S.p.a.
Pila S.p.a.
Piovano Arredamenti
PLAN BUY
Politecnico di Milano
Politecnico di Torino
TNE (Torino Nuova Economia) S.p.a.
Università Italo-Francese


Il design grafico salverà il mondo subito dopo il rock and roll.

DAVID CARSON

CLIENTI COMUNICAZIONE

Abu Dhabi Future Energy Company
AEG Coop
Alter Hotel
Anica
Aquachiara
Associazione culturale GBT
Associazione dei Cavalieri di Gran Croce
Biblioteca del Cenide
Bioindustry Park – Silvano Fumero
Bombay Sapphire (gruppo Bacardi)
BS & BK S.p.a.
Businesslastminute
Celid
Centro per l’Architettura Contemporanea di Mosca (CSA)
Cinecittà S.p.a.
Comune di Concorezzo
Comune di Jesi
Consolato della Repubblica del Myanmar
Dierre Porte
Emmegi
EXOR S.p.a.

Fondazione Adriano Olivetti
Fondazione Migrantes
Fondazione Teatro Coccia
Galleria Matì
Giglio Onlus
Gruppo Bodino
Guerini e Associati
Il Giornale dell’Architettura
Istituto Italiano di Cultura a Madrid
I.MY.B.C Italia Myanmar Business Council
Hasmik Torosyan
Logico S.r.l.
Maestro Daniele Gatti
Maestro Roberto Abbado
Message Group S.p.a.
MIC – Direzione Generale Cinema
Monopy
NATO – OTAN
Pelinvest S.p.A.
PLAN BUY
Piovano Arredamenti
Politecnico di Milano

Politecnico di Torino
Polo Museale Romano
OSN Rai / Orchestra Sinfonica Nazionale
Re Nudo
Riva Marmi S.r.l.
Roberto Serra
Silco S.r.l.
Skill & Music S.r.l.
Società Torinese per la Caccia a Cavallo
Square Immobili
Stopover viaggi
Studio Legale Ferreri
Studio Legale Grande Stevens
Studio Legale Papotti
The Architectural Post
Tuna Fish & Bucket
TNE (Torino Nuova Economia) S.p.a.
VDM
Visiant S.p.a.
Wire Italia
ZAAF Design


L’arte dell’arredatore consiste nel fare nelle case altrui quello che non si sognerebbe di fare a casa propria.

LE CORBUSIER

PREMI E PUBBLICAZIONI

 

PREMI

BIG SEE ARCHITECTURE AWARDS 2021 – WINNERS, Una finestra sulle Langhe è stato selezionato per il BigSEE Architecture Award 2021. Il progetto è stato anche nominato per il miglior progetto (Grand Prix) nella categoria residenziale.

Premio Archilovers Best Project 2020, Una finestra sulle langhe.

I vincitori dei Premi In/Architettura 2020 | Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, Menzione, Una finestra sulle Langhe.

Progetto menzionato al Concorso Internazionale di progettazione – Nuova telecabina “Pila-Cuis”, 2020 concorso internazionale di progettazione indetto da Pila S.p.A.

> Guarda tutti i premi!

PUBBLICAZIONI

Cristina Palazzo, C’è una casa nel bosco in mezzo a San Salvario, La Repubblica, 11 Giugno 2022 (it) 

“Una finestra sulle Langhe”, Piéra, n.14 Maggio 2022 (it)

“Una finestra sulle Langhe”, Brick by Brick, Aprile 2022 (de)

“Italian Pavilion”, 8 1/2, n.58, Settembre 2021 (it)

“La baita”, Architettura Svizzera, n.220, Gennaio 2021 (ch)

“Residenza storica rivisitata”, Abitare, n.592, 5 Marzo 2020 (it)

> Guarda tutte le pubblicazioni!

LINK

 

Architizier

ArchDaily

Archilovers

Issuu

Zeroundici+

Architizier

ArchDaily

Archilovers

Issuu

Zeroundici+


Occorre far capire che finché l’arte resta estranea ai problemi della vita, interessa solo a poche persone.

BRUNO MUNARI

Fondazioneata non è in realtà una fondazione.
È un sogno, un contenitore spaziotemporale in cui Studioata raccoglie e custodisce opere d’arte, ospita e organizza mostre ed eventi.
Fondazioneata è ciò che sopravviverà a Studioata.